Staycation
Cos’è la Staycation? È il trend del 2021
10 Marzo 2021
Arco di Traiano Benevento
Cosa vedere a Benevento in un giorno
7 Giugno 2021
Vedi tutto

Cosa vedere nel Sannio in 3 giorni

Sannio in 3 giorni

© saldilauro

© saldilauro

Il Sannio è una terra ricca di storia, cultura, eccellenze enogastronomiche e bellezze nascoste. Un piccolo gioiello dell’entroterra campano che aspetta solo di essere esplorato! Se non vedi l’ora di partire alla volta di questa terra misteriosa ma ti stai chiedendo cosa vedere nel Sannio, mettiti comodo e goditi la nostra miniguida. Abbiamo costruito per te un itinerario di tre giorni che ti porterà alla scoperta dei luoghi più suggestivi del territorio sannita. Dalla città di Benevento, con la sua storia millenaria, le sue leggende e i suoi monumenti, ai paesaggi incontaminati, in cui godere della rigogliosa natura e della meritata tranquillità, fino ai piccoli borghi, dove ammirare gli artigiani all’opera, passeggiare tra strade silenziose e assaporare i prodotti locali. Ma non finisce qui! Ti accompagneremo anche alla scoperta dei vini sanniti, un vero dono del territorio, da gustare fino all’ultima goccia! Vuoi vivere un’esperienza indimenticabile? Allora leggi con attenzione la nostra guida su cosa vedere nel Sannio in 3 giorni.

Hortus Conclusus
Giorno 1. Perditi tra i vicoli di Benevento!

Il primo giorno ti consigliamo di visitare la città di Benevento, una delle principali attrazioni del Sannio. Dimora di Sanniti, Romani e Longobardi la cittadina ha tanto da offrire ai curiosi visitatori che decidono di esplorarla. Le tracce delle antiche popolazioni che l’hanno abitata la rendono, infatti, un museo a cielo aperto in cui sorprendersi ad ogni passo. Ma non preoccuparti… non dovrai farne molti perché la maggior parte dei monumenti e delle attrazioni si concentrano nel piccolo centro storico, ideale per essere visitato a piedi, a passo lento e con lo sguardo attento. Tra i luoghi da non perdere bisogna assolutamente citare l’Arco di Traiano, uno degli archi di trionfo meglio conservati al mondo, il Teatro Romano, il complesso monumentale di Santa Sofia patrimonio dell’Unesco, con annesso chiostro, l’imponente Rocca dei Rettori e l’immancabile Hortus Conclusus, un giardino segreto nel cuore della città che custodisce le splendide opere di Mimmo Paladino!
Lasciandoti trasportare dalle piccole stradine dei vicoli ti perderai nella storia della città che per secoli è stata una capitale del Sud ed incontrerai lungo il percorso piccoli negozi d’artigianato e meravigliose botteghe, trattorie, osterie e pizzerie dove potrai gustare, sempre a passo lento, le specialità enogastronomiche del Sannio.

Hai a disposizione un solo giorno? Ecco a te una guida per scoprire cosa vedere a Benevento in un giorno

Cusano Mutri
Giorno 2. Rallenta il passo e cammina!

Hai l’imbarazzo della scelta tra i tantissimi borghi della Comunità Montana Titerno e Alto Tammaro.
Puoi scegliere di trascorrere una giornata tra la bellezza di Cusano Mutri e da lì spostarti nel borgo confinante per scoprire le ceramiche di Cerreto Sannita, oppure salire tra le rocce decise di Pietraroja, paese nel quale si produce il prosciutto più buono del mondo per poi visitare Guardia Sanframondi, il paese dei suggestivi ed unici riti settennali.
Non possiamo non menzionare Morcone, il paese presepe che con il suo centro storico abitato da artigiani e bottegai ti regala delle esperienze uniche! E poi Sassinoro, con i suoi torrenti limpidi alle pendici del Monte Mutria, e ancora Campolattaro, oasi di tranquillità dove trascorrere ore intere tra yoga e birdwatching.
Le alternative sono tantissime, e alla fine di questo articolo le troverai tutte!

Sassinoro
© Fabrizio Di Sisto
Giorno 3. Perditi nei paesi del Sannio!

Devi sapere che a Benevento resiste ancora la via Appia, una strada romana che collegava Roma a Brindisi. Considerata dai Romani la regina viarum (regina delle strade), è universalmente ritenuta una delle più grandi opere di ingegneria civile del mondo antico per l’enorme impatto economico, militare e culturale che essa ha avuto sulla società romana. Ecco, parte della Via Appia, divide letteralmente a metà la Valle Caudina, un territorio che pulsa di Storia!
In Valle Caudina si trova la Stretta di Arpaia identificata con le Forche Caudine, luogo importantissimo in cui i Sanniti sconfissero i Romani durante la seconda guerra sannitica, ed imposero ai figli di Romolo l’umiliazione di passare sotto i gioghi!
La Valle, ai piedi del Monte Taburno, accoglie anche l’antica città di Caudium, oggi Montesarchio, cittadina tutta da scoprire.
In Valle puoi perderti anche tra i Murales di Airola e i paesaggi di Moiano, paese attraversato da parte dell’ acquedotto carolino che conduce le acque alla Reggia di Caserta; puoi attraversare e scoprire Sant’Agata de’ Goti, la Perla del Sannio o visitare il Castello normanno Pignatelli della Leonessa di San Martino

Cosa vedere nel Sannio in 3 giorni? Ora lo sai! Ma niente paura, il tuo viaggio alla scoperta del Sannio lo organizziamo noi! Ovviamente, a passo lento…

Prenota ora il tuo Weekend nel Sannio!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *